martedì 27 ottobre 2015

Play a Book #1: Scrivimi Ancora e Mika

Buongiorno lettori!
Ho grandi notizie: a partire da oggi terrò sul blog ogni 27 del mese Play a Book, una "nuova" rubrica musicale. Solo l'idea di questo progetto è qualcosa che mi rallegra molto, ma la parte migliore è che la scriverò insieme a Francy del blog Never Say Book. ^_^ Se non siete nuovi lettori di questo blog, saprete molto bene quanto stimi questa blogger che scrive post con solarità, gioia e profondità. Il suo è uno dei primi blog che ho iniziato a seguire e ne sono molto affezionato. La rubrica in realtà non è appena nata: Francy e Nic, autore del blog L'annusatore di libri, ne avevano già pubblicata una puntata. Quest'ultimo però ha chiuso il blog e così ora sarò io a prenderne il posto. :)
Associare canzoni e libri, due mondi in cui amo perdermi, mi sembra un'idea fantastica e non vedo l'ora di far entrare nel mio angolino dolci melodie!

E se libri e canzoni si fondessero? Diventassero un tutt'uno? La magia delle pagine si mescolerebbe con la melodia delle note. Le nostre orecchie sarebbero impegnate ad ascoltare i dolci suoni mentre i nostri occhi continuerebbero imperterriti la lettura della storia. Io e Francy saremo con voi ogni 27 del mese per collegare con un sottile filo una canzone e un romanzo. E un romanzo con una canzone.
Part One: da Romanzo a Canzone

Scrivimi Ancora di Cecelia Ahern


Rosie e Alex si conoscono sui banchi di una scuola di Dublino e iniziano a scriversi messaggi su biglietti di carta. A poco a poco diventano inseparabili fino a quando quelle lettere tradiscono un sentimento nuovo, che li confonde e li appassiona. Un amore impossibile da esprimere, con tutte le contraddizioni tipiche di quell’età. Ma quando i due prendono coscienza di ciò che li lega veramente, Alex deve abbandonare Rosie e trasferirsi con la sua famiglia negli Stati Uniti. Straordinario collage di lettere, e-mail, bigliettini, sms e cartoline, Scrivimi ancora è un romanzo delicato e indimenticabile che a ogni pagina commuove e fa sorridere al tempo stesso. Una storia sugli scherzi del destino e sulla forza del vero amore.

domenica 25 ottobre 2015

Blogger League #21

Buongiorno readers,
oggi vi presento una nuova blogger che popola questo mondo fatto di libri e pagine web. Sto parlando di Elisa del blog The Bookish Teapot. Scopriamo come ha risposto alle 5 domande dell'intervista!


http://whisperlavocedeltempo.blogspot.it/2014/11/blogger-league.html

Oltre ad essere una blogger chi sei nella vita di tutti i giorni?
Sono una ragazza (prossima ai 30, sigh!) che ha preso il coraggio, più di un anno fa, di separarsi dalla famiglia e dagli affetti per inseguire e costruire il proprio futuro all'estero.
Vivo e lavoro in Germania da giugno 2014, e da allora sono cresciuta come - credo - non avrei mai potuto fare in Italia.


Come mai hai deciso di ritagliarti il tuo angolo virtuale? Parlaci del tuo rifugio, quali sono gli argomenti che tratti?
L'idea di questo blog è nata sul finire del 2012 per puro caso: volevo avere un piccolo spazio dove scrivere le mie recensioni e condividerle con gli altri. Non mi ero immaginata grandi cose; poi man mano che il tempo passava ho provato ad organizzare delle iniziative ma a lungo andare i miei impegni personali mi hanno privata del tempo che dedicavo al blog. Ora sono poche le cose extra che tratto a parte le recensioni: come vedete, sono tornata alle origini! (Polvere siamo e polvere ritorneremo).

sabato 24 ottobre 2015

Recensione Scrivimi Ancora

Ehilà cari lettori,
è tempo di recensioni! Quest'oggi vi voglio parlare di un libro di cui avrete sicuramente sentito parlare o di cui avrete visto la trasposizione cinematografica. Il romanzo in questione è Scrivimi Ancora di Cecelia Ahern, libro che mi ha colpito sotto diversi punti di vista.

Titolo: Scrivimi Ancora
Autore: Cecelia Ahern
Genere: Romantico
Data di Pubblicazione: 22/03/06
Pagine: 449
Casa editrice: Rizzoli BUR
Collana: Narrativa
Prezzo: 9,90 €


Trama:
Rosie e Alex si conoscono sui banchi di una scuola di Dublino e iniziano a scriversi messaggi su biglietti di carta. A poco a poco diventano inseparabili fino a quando quelle lettere tradiscono un sentimento nuovo, che li confonde e li appassiona. Un amore impossibile da esprimere, con tutte le contraddizioni tipiche di quell'età. Ma quando i due prendono coscienza di ciò che li lega veramente, Alex deve abbandonare Rosie e trasferirsi con la sua famiglia negli Stati Uniti. Straordinario collage di lettere, e-mail, bigliettini, sms e cartoline, Scrivimi ancora è un romanzo delicato e indimenticabile che a ogni pagina commuove e fa sorridere al tempo stesso. Una storia sugli scherzi del destino e sulla forza del vero amore.

giovedì 22 ottobre 2015

Recensione 9 Giorni

Buonasera ragazzi,
finalmente posto anche sul blog la mia recensione di "9 Giorni" (Amazon). Prima di iniziare a parlarvi di questo libro, però, vorrei ringraziare infinitamente la Newton Compton Editori che mi ha inviato questo thriller, facendomi così scoprire un romanzo che altrimenti non avrei letto.

Titolo: 9 Giorni
Autore: Gilly Macmillan
Genere: Thriller, Giallo
Data di pubblicazione: 8/10/15
Pagine: 416
Casa Editrice: Newton Compton Editore
Collana: Nuova narrativa Newton
Prezzo: 12,00 €











Trama:
Rachel Jenner è sconvolta e in preda al panico: suo figlio Ben, di soli otto anni, è scomparso, e lei non sa come affrontare questa tragedia. Inoltre, a peggiorare la situazione, ci sono gli obiettivi della stampa e le telecamere delle TV che seguono lo sviluppo del caso e le stanno con il fiato sul collo. È vero, ha commesso una leggerezza: ha perso per un attimo di vista Ben e lui è sparito e ora tutto il Paese pensa che lei sia una madre sprovveduta e vada condannata. Ma cosa è successo veramente in quel tragico pomeriggio? Stretta fra il dramma di aver perso il figlio, le sempre più serrate indagini della polizia e la pubblica gogna dei media, Rachel deve affrontare un’altra agghiacciante realtà: tutto quello che sa di sé e dei suoi cari si rivela una gigantesca bugia. E non c’è più nessuno, nemmeno nella sua famiglia, di cui la donna possa fidarsi. Il tempo stringe e forse il piccolo Ben potrebbe essere ancora salvato, ma l’opinione pubblica ha già deciso. E tu, da che parte starai?

mercoledì 21 ottobre 2015

Blogger Love Project #3 - Day Seven: Event Wrap-Up

Buonasera ragazzi,
come potrete leggere dal titolo del post, siamo arrivati alla fine di questa iniziativa. Ecco un riassunto di questa esperienza dal mio punto di vista. XD


Devo dire che mi sono divertito molto a preparare i post per le varie tappe (in particolar modo il Rainbow Book Tag). Purtroppo non sono riuscito ad essere sempre presente come avrei voluto: la scuola mi ha tenuto impegnato più del previsto. Non ho letto moltissimi libri, ma non credo riuscirò mai a raggiungere il mio obiettivo, ossia un 22 ore su 24. XD Ho finito però "9 Giorni" e sono riuscito a pubblicarne la recensione su Amazon (presto ne posterò una più approfondita anche qui).
Ho scoperto poi qualche nuovo blog e di questo ne sono molto contento. Mi sono addirittura preparato una lista ne "i miei preferiti" del browser con tutti i blog che seguo (così forse non mi dimentico di leggere i loro post). XD

Anche questo è un post molto veloce, ma colgo l'occasione per annunciarvi qualche novità sul blog.

  1. Aprirò una rubrica musicale. I dettagli li avrete solo dopo, ma non vedo l'ora di far entrare in questo angolino un po' di musica.
  2. Prossime Recensioni: 9 Giorni, Scrivimi Ancora, There.
  3. Possibile nuova collaborazione (non direttamente legata ai libri).
Ho così tante idee ultimamente... Non so perché, ma nei momenti in cui più sono impegnato, la mia mente si riempie di idee che vagano e vagano. Beh staremo a vedere cosa ne verrà fuori.
Stay tuned! ^_^

martedì 20 ottobre 2015

Top Ten Tuesday #30

Bentornati lettori,
dopo aver balzato la Top Ten della settimana scorsa, questo Martedì mi sono dato da fare per scrivere questo post. Scusatemi, ma non riuscivo a scrivere niente, mentre questa settimana sarà molto più facile... ahaha XD Infatti il tema è...


Dieci Desideri Che Vorrei Fossero Esauditi Dal Genio Dei Libri

#1 Vorrei che J. K. Rowling scrivesse l'ottavo libro di Harry Potter
Andiamo, non potevo non scriverlo. So benissimo che la saga è conclusa e non lo tollero lo accetto, ma mi farebbe così tanto piacere leggere altro sul mondo dei maghi. Non chiedo necessariamente un "ottavo libro", ma un sequel/prequel/spinoff/qualsiasicosa sarebbe d'aiuto. XD

#2 Vorrei che George R. R. Martin scrivesse i suoi libri più in fretta
Ti prego Genio, accorcia un po' i tempi per la pubblicazione del nuovo romanzo.

#3 Vorrei vivere nel mondo creato da Cassandra Clare
Chi non lo vorrebbe? Ovviamente so già quale sarebbe il mio ruolo. XD

lunedì 19 ottobre 2015

Blogger Love Project #3 - Day Five: Challenge Snap Away (Rainbow Book Tag)

Buon Lunedì ragazzi,
come potete leggere dal lunghissimo titolo del post, oggi vi propongo un Rainbow Book Tag. Non ho saputo resistere all'idea di ordinare i libri a seconda del loro colore XD La tappa del Blogger Love Project prevedeva di mostrarvi qualche foto dei miei libri e così ho scelto questo simpatico tag. ^_^



Rosso: Cronache di Narnia di CS Lewis; Onyx di Jennifer L Armentrout; Hunger Games - La ragazza di fuoco di Suzanne Collins; Half Bad di Sally Green
Arancione: Inferno di Francesco Gungui; Opal di Jennifer L. Armentrout
Giallo: Endgame di James Frey; Il Seggio Vacante di J. K. Rowling; Percy Jackson - Il Labirinto del Minotauro di Rick Riordan
Verde: Half Wild di Sally Green; Eleanor & Park di Rainbow Rowell; Obsidian di Jennifer L. Armentrout; Il primo bacio a Parigi di Stephanie Perkins
Blu: The Selection di Kiera Cass; Colpa delle Stelle di John Green; Io e te oltre le stelle di Beth Revis
Indaco: Noi siamo grandi come la vita di Ava Dellaira
Violetto: Anna Karenina di Tolstoj; Oltre noi l'infinito di Jay Crownover

domenica 18 ottobre 2015

Blogger Love Project #3 - Day Five: Tag a coppie

Buonasera lettori,
quest'oggi io e Amelia abbiamo preparato il tag a coppie per l'iniziativa Blogger Love Project. La nostra scelta è ricaduta su questo bellissimo tag scoperto grazie a Denise. Il post sarà diviso in tre sezioni: passato, presente, futuro.

La mia vita da lettore

PASSATO 

#1 Quanti anni avevi quando hai iniziato a leggere?
Francesco: Credo sia stato intorno ai 5 anni, ossia quando ho iniziato le elementari. Adoravo ammirare l'immensa libreria dei miei nonni e così decisi che anch'io volevo provare. Da allora non ho mai smesso.
Amelia: Questa risposta la ho ricostruita assieme alla mia cara mamma, dato che la maggior parte dei ricordi d'infanzia sono alquanto sfocati e non del tutto piacevoli. Ho iniziato a far comprare a mia madre libri fin da quando avevo due anni, assieme ai CD dei Take That (che chiamavo Teche Pazzi). Ho iniziato a leggere in maniera spedita una volta messo piede alle elementari.

#2 Qual è il titolo del primo libro che hai letto?
Francesco: Non ne sono certo, ma indubbiamente sarà stato uno della serie Geronimo Stilton. Ne ho letti tantissimi, erano i miei i preferiti e sono stati questi ad accompagnarmi per tutta l'infanzia.
Amelia: Ehm... Non ne ho idea. Probabilmente si trattava di uno dei miei libri sugli animali.

#3 Quale libro ti ha fatto iniziare a leggere con regolarità?

Francesco: Come vi ho già detto, leggevo moltissimi libri di Geronimo Stilton, senza alcuna preferenza: il Regno della Fantasia, i Gialli, Viaggio nel Tempo... Questi e diversi volumi dei Piccoli Brividi mi hanno tenuto compagnia da piccolo.
Amelia: Leggevo con regolarità libri di zoologia, dato che da grande volevo svolgere questo mestiere. Senza alcun dubbio seguono i libri di Geronimo Stilton. Non solo ne compravo a iosa ma me ne regalavano come se piovessero. 

La Quintessenza dei Libri festeggia il suo primo anno!

Buona Domenica lettori!
Con questo post vorrei oggi festeggiare il primo anno di questo blog! XD
Ancora non riesco a crederci: è già passato un anno? Il tempo scorre troppo velocemente, non c'è altra spiegazione. Come sarebbe altrimenti possibile che sono diventato un blogger un anno fa? Sono felicissimo che questo mio spazio nella blogosfera sia riuscito a farsi strada e che io non abbia deciso di abbandonarlo. Ci sono stati momenti duri, in cui ho pensato che forse non ero partito con il piede giusto, che forse era stato solo un momento in cui volevo parlare di libri con qualcuno e che non sarei riuscito a portarlo avanti. Mi chiedevo se valesse la pena impiegare il mio tempo in questo modo.
Questi pensieri risalgono a prima del Natale 2014.
Poi qualcosa è cambiato, con il tempo. Se primo credevo di addentrarmi nel buio con solo un fiammifero, ho iniziato a credere in seguito di avere in mano una lanterna, poi di farmi strada con una torcia, più tardi di camminare grazie alla luce di una lampada e così via. Ad oggi credo di avere un'intera stanza illuminata in questo grande mondo digitale. Ne vale la pena? Assolutamente sì.
Piano piano il blog ha preso forma. 
Volevo che dal nome si capisse già il mio intento, che fosse qualcosa di immediato. E' uscito fuori allora "La Quintessenza dei Libri": cosa rimane dopo una lettura? Qual è la loro essenza prima, il loro fine, i loro messaggi? A questo interrogativo ho cercato e ancora cerco di rispondere con le mie recensioni e le mie rubriche.
Sapevo già scrivere in HTML e me la cavavo con Photoshop, così a piccoli passi ho creato la grafica.  Il tema dei gufi mi è sempre piaciuto: sono l'emblema della saggezza, l'animale-lettore per antonomasia. Da un certo punto di vista abbiamo anche delle affinità: non avendo mai tempo durante il giorno, anch'io mi ritrovo a leggere di notte.
Ho avuto e ho ancora qualche problema a gestire alcuni aspetti del sito (lo dimostra questo post che non è stato pubblicato ieri sebbene lo avessi programmato), ma cresco sempre di più, cerco di dare sempre il massimo.
Un tempo i 100 followers mi sembravano un traguardo irraggiungibile, ora sono a 152.
Un tempo credevo che le case editrici mi snobbassero, ora invece ho stretto diverse collaborazioni.
Un tempo credevo che questo mondo virtuale fosse freddo e temevo non sarebbe riuscito a mostrare i miei veri sentimenti, ora ho invece la certezza che è popolato da moltissimi lettori che condividono la mia stessa passione, persone che posso comprendere le mie stesse sensazioni, cosa si prova dopo una lettura, e soprattutto persone che riescono a mostrare nella loro tridimensionalità grazie a della parole. Perché alla fine è di questo che ci nutriamo noi lettori? Parole. Fiumi di Parole. Cascate di Parole. Nient'altro. L'immaginazione copre il resto, colora le pagine, costruisce personaggi, rivive azioni, vaga tra i luoghi, colma la fine di un libro, scrive l'epilogo. 
Ricordo con affetto alcuni momenti, l'emozione delle prime risposte positive, le prime conoscenze, persino i primi problemi. Non credevo sarei mai diventato un blogger. Non credevo che questo mondo facesse per me. Credo sia evidente che non ci sono molti ragazzi che trattano di libri, in questo il genere femminile è molto più avanti. Nonostante questo, ci tengo però che le mie opinioni siano diffuse e per questo continuerò a scrivere. Non è facile bilanciare il tempo fra letture, blog e impegni. A volte temo di scoppiare e sparire in un "puff". Poi però penso a quanto ci si sente bene mentre si scrive una recensione, a commentare altri post, a leggere che altri la pensano come te.
Non rinuncerei a tutto questo per nulla al mondo. E' una delle mie cose più preziose. Insieme ai miei libri, ovviamente.

Ieri sono stato a Milano e per celebrare questo anno, ho deciso di farmi un regalo. Cosa mi sono comprato? Beh, ovviamente dei libri. Qui sotto potete ammirare i miei nuovi acquisti. Chaos di Patrick Ness, Bees di La e Il mondo di ieri di Stefan Zweig. Guardandoli così li trovo estremamente poetici. Vi spiego perché: Patrick Ness è un autore che ho conosciuto grazie alle recensioni di altri blog che hanno saputo incuriosirmi, Bees è stato un colpo di fulmine improvviso mentre vagavo per l'immensa Mondadori in Duomo e Il mondo di ieri è una delle mie letture "classiche" che sognavo da molto tempo, lo si potrebbe definire un libro sulla mia lista pre-blog (che comprende più o meno tutti i libri dal 1400 al 2000). Insomma, tre modi con cui ora scelgo i miei libri: un classico conosciuto a scuola, un colpo di fulmine e un frutto del blogging. Forse vedo i collegamenti solo io, ma cosa posso farci? I libri mi ispirano alla poesia. :D 

Prima di lasciarvi ho un'ultima nota: non mi sono certo dimenticato di voi, miei cari e fedeli lettori. Ho deciso di organizzare qualcosa più avanti, quando sarò libero dallo studio. Sotto il periodo di Halloween preparerò un giveaway tutto per voi. ^_^
Ancora e per sempre grazie,

Francesco.

giovedì 15 ottobre 2015

Blogger Love Project #3 - Day Three: Quotes, Quotes, Quotes Challenge

Buonasera lettori,
veniamo ora a qualche citazione? Personalmente adoro annotarle. E' fantastico leggere un libro e trovare queste frasi sublimi che ti costringono ad alzare la testa e a riflettere su ciò che hai appena letto. Non seguo un filo logico per la scelta delle quotes, solo alcune delle ultime trovate.


"Cosa vorrebbe Delia? Certamente mi vorrebbe felice. Ma se la mia felicità dipendesse dal fatto di chiudere un capitolo della mia vita, e perdere parte dei miei ricordi legati a lei? I ricordi graffiano dentro, sono ferite dell'anima che continuano a sanguinare. Ma forse è quello che desidero. Se si rimarginassero definitivamente, potrei dimenticare per chi e per che cosa ho sofferto. Potrei dimenticare mia madre.
Non voglio che avvenga.” 

(There di Leonardo Patrignani)

"Quando gli adulti, con lo stupido sorriso di chi crede di saperla lunga, dicono: “I giovani si credono invincibili” non sanno quanto hanno ragione. La disperazione non fa per noi, perché niente può ferirci irreparabilmente. Ci crediamo invincibili perchè lo siamo. Non possiamo nascere, e non possiamo morire. Come l’energia, possiamo solo cambiare forma, dimensioni, manifestazioni. Gli adulti, invecchiando, lo dimenticano. Hanno una gran paura di perdere, di fallire. Ma quella parte di noi che è più grande della somma delle nostre parti non ha inizio e non ha una fine, e dunque non può fallire."

(Cercando Alaska di John Green)
"... Ognuno di noi pensa di avere molte strade e di potere scegliere sa sé. Ma forse sarebbe stato più esatto dire che sogna il momento di scegliere. Anche per me è stato così. Ma ora lo so. Lo so con tanta chiarezza da poterlo mettere in parole. La strada è sempre decisa, non però in senso fatalistico. Sono il nostro continuo respirare, gli sguardi, i giorni che si succedono a deciderla naturalmente."
(Kitchen di Banana Yoshimoto) 

Blogger Love Project #3 - Day Three: A Day In The Life of A Blogger

Buonasera lettori,
continua l'iniziativa del blogger Love Project. La terza tappa è ospitata da Veronica di She Was in Wonderland ed il tema è molto carino.


Obiettivo della challenge è quello di condividere la vostra tipica giornata da blogger. Quando scrivete i post? Come vi organizzate per bilanciare blog e vita privata? Quanto tempo dedicate alla blogosfera? Quali cose ritenete indispensabili per organizzarvi? Potete indirizzare la challenge unicamente sull’aspetto “blogger”, oppure potete inserire anche piccole cose su come si svolge la vostra giornata dal punto di vista “personale”.

Quest'oggi vi parlerò quindi del tempo che dedico al blog e della mia giornata che sembra incasinatissima, ma tranquilli il disordine è solo apparente (o almeno questo è quello che mi ostino a credere).
La mia vita è molto frenetica e spesso mi devo fermare un secondo per riflettere e stilare mentalmente una lista di cose da fare per evitare di dimenticare qualcosa, ma alla fine sono inevitabili le note sul cellulare, i bigliettini sparsi in giro per la stanza, gli scarabocchi sulle braccia...
La mia giornata inizia alle 6.30 e ho tempo fino alle 8 per preparami e farmi trovare in classe.
Dopo 5 ore di scuola (Quinta Liceo Scientifico, un inferno), mi concedo una pausa con un libro o del tempo per aggiornare il blog. Ovviamente non posso certo perdere tempo perché mi aspettano ore di studio (motivo per cui ho ritardato di un giorno la pubblicazione di questo post T.T) e solo alla fine di queste, riesco a tornare ai miei libri, al blog o a qualche serie tv.
Solitamente cerco sempre di variare i contenuti del blog (anteprime, recensioni, tag, varie rubriche...), ma molto spesso le idee che mi frullano richiedono tempo per essere realizzate e così posticipo sempre il tutto. Nei mesi un po' più leggeri invece cerco di fare del mio meglio per portarmi avanti.
Controllo quotidianamente commenti e mail, ma solitamente gestisco tutto sul mio cellulare grazie a Hootsuite che mi connette i profili Twitter, Facebook e Instagram.
Ringrazio il creatore di Bloglovin che mi aiuta a seguire più facilmente gli altri blog, ma uno dei miei social preferiti è senza dubbio Pinterest. Se cerco ispirazione, questo è il posto giusto.
Sono una lumaca in materia di recensioni, mentre per le rubriche dipende molto dal tema, ma in genere non più di mezz'ora. Cerco sempre di darmi delle scadenza, ma non sapete quanto è dura mantenerle! Solitamente chiudo gli occhi verso le 23.30, ormai cotto.

Se anche voi siete blogger, come passate la vostra giornata? Magari riuscite a darmi qualche dritta per recuperare tempo. ^_^ Quali app o programmi sono per voi essenziali?

lunedì 12 ottobre 2015

Blogger Love Project #3 - Day Two: The Unpopular Bookish Opinions Tag

Secondo appuntamento del Blogger Love Project!
Questa volta avrete l'opportunità di approvare o criticare le mie scelte controcorrente in materia di libri. Siate gentili! XD


THE UNPOPULAR BOOKISH OPINIONS TAG

A chi non è mai successo di odiare quel libro che praticamente tutti ti avevano consigliato? Questo tag è dedicato a tutte quelle volte in cui la tua opinione su un libro o una saga non rispecchiava il parere della maggior parte dei lettori.


1. Un libro/una serie popolare che non ti è piaciuta. Per niente. 
A malincuore devo dire Il Seggio Vacante della Rowling. Ho letto diverse recensioni positive, ma mi vedo costretto a dissentire dato che non sono riuscito nemmeno a finire di leggere il romanzo. Ho tentato, ma proprio non mi convince. Mi dispiace molto perché in fondo adoro l'autrice, ma ovviamente ogni libro è un caso a sé. Mi sembra però evidente che un successo editoriale dipende molto dal marketing e non solo dal contenuto.

2. Una serie che tutti odiano, ma che tu ami.
Non è facilissimo rispondere a questa domanda perché se in molti sconsigliano un libro o una serie, difficilmente mi convinco a leggerlo. Mi viene però da dire La Sedicesima Luna di Kami Garcia e Margaret Stohl. Ho amato alla follia questo libro (qui l'elogio) e non ne cambierei neanche una singola parola. Sinceramente avevo letto commenti molto positivi prima di leggerlo e credevo che tutti la pensassero più o meno così, ma quando ho finito il libro e mi sono un po' informato sull'opinione degli altri blogger, ho scoperto che ad alcuni non era affatto piaciuto oppure veniva criticato in parte per la lunghezza o per altri dettagli. In ogni caso nessuno può farmi cambiare idea: è un libro fantastico sotto tutti i punti di vista. Non cederei Lena e Ethan per nessun'altra coppia di personaggi. XD

3. Un triangolo amoroso in cui la tua ship non ha avuto la meglio.

Vi propongo il caso più eclatante: Hunger Games. So per certo che non sono l'unico, ma non posso che rimarcarlo che qui. Sinceramente tifavo per Gale. Ripensando a lui, rivedo una fiamma che brucia: è un qualcosa di ribelle e indomabile, ma allo stesso tempo trasmette una sensazione di calore e protezione. Alla fin fine ho imparato ad amare anche Peeta e ho compreso i motivi per cui forse Gale non era la scelta giusta, ma le prime impressioni non si perdono così facilmente.


Blogger Love Project #3 - Day One: Let's get started!

Buon Lunedì lettori,
quest'anno ho deciso di partecipare al Blogger Love Project, iniziativa organizzata da Denise di Reading is Believing, Juliette di Sweety Readers e Veronica di She was in Wonderland. Parto però già in ritardo perché ieri per qualche motivo Blogger ha deciso di non pubblicare il mio post. T.T Ecco quindi il primo post dell'iniziativa con i miei propositi. Ho deciso poi di partecipare a tutti gli eventi. Aspettatevi  quindi molti post a riguardo.

 

LET'S GET STARTED
  • Scrivere almeno due recensioni in arretrato: non ho mai tempo per scrivere e ultimamente ne sto accumulando davvero troppe. Dovendo scegliere tra il leggere e il blog, purtroppo il secondo viene sempre messo in disparte, ma vorrei approfittare di questa bellissima iniziativa per recuperare qualche post. E questo mi porta al secondo punto.
  • Essere più presente nella blogosfera: spesso trascuro i blog che seguo, anche se noto articoli interessanti. Per il progetto cercherò anche di implementare il mio lato "social".
  • Curare di più le rubriche del blog: altra nota dolente. Continuo a saltare appuntamenti perché non riesco sempre a starci dietro. Speriamo di migliorare.
  • Leggere, leggere, leggere: Non leggo abbastanza, non credo potrò mai leggere quanto vorrei. Diciamo che vorrei avere una media di 1.5/2 libri a settimana. Finito Settembre, è finito anche il tempo delle giornate passate solo a leggere.

The End. Questi erano i miei obiettivi! ^_^ Darò il massimo, anche se so già che sarà una settimana piena di impegni. Qual è invece il vostro progetto? Che obiettivi vorreste raggiungere? Se anche voi partecipate a questa iniziativa, pubblicate pure i vostri link. XD

sabato 10 ottobre 2015

Anteprime Ottobre #2

Buon Sabato lettori,
quest'oggi vi segnalo qualche nuovo libro. Anche questa volta ho scelto libri molto vari per "accontentare" un po' tutti i gusti. Ecco allora due thriller, una raccolta di poesie e un fantasy.

Titolo: La resa dei conti
Autore: Andrew Pyper
Genere: Thriller
Data di pubblicazione: 8/10/15
Pagine: 296
Editore: Fanucci Editore
Prezzo: 4,99 € (qui il link)

Trama: I gemelli Danny e Ashleigh Orchard hanno condiviso fin dalla nascita un legame oscuro e inquietante, un vincolo indissolubile che si spezza nel momento in cui Danny è l’unico che sopravvive a un terribile incendio. Dopo quel giorno, Danny non avrà più una seconda possibilità. Il libro che scrive in seguito a quell’esperienza drammatica, nonostante gli procuri fama e ricchezza, non riuscirà mai a liberarlo da ciò che lo tormenta.
Ashleigh era una ragazza seducente e allo stesso tempo conturbante, capace di dare segni di squilibrio mentale e di terrorizzare la sua famiglia tra le mura domestiche. Ora è tornata dalla morte per far pagare a suo fratello il prezzo per essere scampato a quel maledetto incendio nel momento in cui lui sembra aver finalmente raggiunto la serenità con la donna che ha sposato. Ma Danny sa cosa Ashleigh vuole realmente, e pur di salvare se stesso e coloro che ama è disposto ad affrontarla nel luogo dove ora risiede, anche se questo può significare rimanervi per sempre. 

giovedì 8 ottobre 2015

Recensione La Sedicesima Luna

Buongiorno,
oggi vi parlo de "La Sedicesima luna", un libro che non vedevo l'ora di leggere. Tempo fa vidi per caso il film che ne è stato tratto e ne rimasi profondamente colpito. Mi piaceva moltissimo l'idea della Reclamazione e i personaggi di Lena e Ethan. Quando poi lessi il libro il mio amore per questa saga non fece che aumentare. Giorni dopo questa lettura, ancora non mi ero liberato delle emozioni che avevo provato mentre ero immerso in quelle pagine. E così, nel pieno della fase book hangover, decisi di ricercare il film per rivivere per una seconda volta l'avventura. Con mio grande dispiacere, esso si è rivelato essere abbastanza deludente per i tagli e i cambiamenti apportati. Beh, in fondo me lo sarei dovuto aspettare: non posso paragonare un libro a un film. ^_^

Titolo: La Sedicesima Luna
Autore: Kami Garcia & Margaret Stohl
Genere: Paranormal Romance, Urban Fantasy
Data di pubblicazione: 14/06/11
Pagine: 519
Editore: Mondadori
Collana: Oscar Mondadori
Prezzo: 10,50 €

Trama:
Le notti di Ethan sono tormentate da strani sogni che hanno per protagonista una misteriosa e bellissima ragazza. Un giorno nel cortile della scuola, Ethan se la ritrova davanti. E' Lena Duchannes, "la ragazza nuova" appena arrivata in città, nipote di Macon Ravenwood, il vecchio eremita pazzo che vive ai confini di Gatlin. Lena è diversa da qualsiasi ragazza abbia mai incontrato, talmente diversa che a scuola viene subito emarginata. Solo lui, assecondando l'inspiegabile connessione che sembra legarli la avvicina e se ne innamora perdutamente. Ma Lena nasconde un segreto: la terribile maledizione che da generazioni perseguita la sua famiglia e che si compirà il giorno del suo sedicesimo compleanno.

mercoledì 7 ottobre 2015

Segnalazione "Abitudini Camaleontiche"

Buonasera lettori,
sono reduce da un pomeriggio passato al cinema per la nuova versione di "Nausicaa della valle del vento". Adoro questo film di Hayao Miyazaki, lo riguarderei ancora e ancora. La colonna sonora, i fondali, i messaggi trasmessi. Tutte componenti di un ineguagliabile opera.
Cambiando però bruscamente argomento, questa sera vi parlo di un'opera che mi è stata segnalata e che ci tengo a presentarvi.


Titolo: Abitudini Camaleontiche
Autrice: Annalisa Gasparotti
Genere: Giallo, Noir
Data di pubblicazione: agosto 2014
Pagine: 136
Editore: BookSprint Edizioni
Prezzo: 16,50 € cartaceo; 4,99 € ebook (Amazon)

Trama:
Lui e lei: due vite parallele in piena crisi di coppia. Lei metodica e razionale, lui con un animo d’artista e una losca abitudine... camaleontica. Scruteremo il protagonista in balia di uno stato mentale alterato, in cui traumi del passato, paure e pregiudizi avranno il sopravvento, portandolo a perdere il controllo di sé e finire in coma. Gli eventi travolgeranno la fidanzata, che dovrà fare i conti col lato oscuro del partner. Assisteremo all'intrecciarsi delle rispettive percezioni dell'esistenza, in un turbinio di ricordi e passioni. La stravaganza si mescolerà a poesia, arte, religiosità. Satanismo ed erotismo si sostituiranno l’uno all’altro su uno sfondo d’ironia che mette tutto in dubbio, tanto che si fatica a distinguere l’invenzione intellettiva del protagonista con la realtà. Seguiremo i loro passi fino alla fine, appurando come il vero mistero da risolvere stia nell’individuo, con l’impossibilità di coglierne appieno l’essenza e il continuo contrapporsi della realtà che appare e di quella che effettivamente è: cioè il rompicapo che, per secoli, è stato al centro del dibattito filosofico occidentale.

martedì 6 ottobre 2015

Top Ten Tuesday #29

Ehilà gente,
se avete prestato attenzione a ciò che sto leggendo, avrete notato che si tratta di "9 Giorni", un libro della Newton Compton non ancora pubblicato. Ebbene sì, sono stato selezionato per leggere libri in anteprima e giusto ieri mi è arrivato a casa questo meraviglioso pacchettino. Il thriller mi ha già catturato dopo sole 50 pagine e man mano che il mistero si infittisce, i primi sospetti vengono a galla.
Non vedo l'ora di condividere con voi la mia opinione. Le belle notizie non finisco però qui: ad oggi il blog vanta 150 lettori fissi (certo ci sono siti anche più grandi, ma per me questo numero è un grande traguardo) e tra pochi giorni (il 17 Ottobre) il blog compirà il suo primo anno. Sono così emozionato e, se troverò il tempo, vorrei organizzare una sorpresa per voi lettori. In caso contrario ritarderò di qualche giorno i festeggiamenti. Sono troppo felice! Ricevo sempre più soddisfazioni dal blog. Tornando però alla Top Ten Tuesday di oggi, direi che non ci siamo troppo distanziati dal tema del giorno: sempre di blogging e libri si tratta. Ecco quindi...


Dieci Cose Librose Che Dovrei Smettere Di Fare

1) Comprare tutti i libri che sono in offerta
Ultimamente ho accumulato molti libri che sono nella mia wish list da più o meno tempo. Tra le frequenti visite alle librerie di Milano e le offerte sugli store online, mi sono lasciato prendere un po' la mano. Certo prima o poi li avrei letti tutti, ma certamente per un po' non ne rimarrò più a corto. XD

2) Lasciar trascorrere troppo tempo tra la fine di una lettura e la sua recensione
Dato di fatto: sono lentissimo nello scrivere recensioni. Mi piace inserire ogni aspetto che ho amato e odiato, i temi trattati, una breve descrizione dei personaggi, delle citazioni, delle immagini... Diciamo che sono un po' esigente e così finisco sempre per accumulare troppi post. Se poi dedico troppo tempo alle rubriche, non me ne rimane per le recensioni. Lo so, sono un disastro, ma finito questo post, scriverò una recensione per rimediare.

lunedì 5 ottobre 2015

Anteprime Ottobre #1

Buon Lunedì lettori,
come è iniziata questa settimana? io oggi sono stato così impegnato che trovo solo ora il tempo per mettermi a computer e scrivere questo post. Unica consolazione: ho finito Opal ed è stata una bellissima lettura. Non che mi aspettassi di meno dalla Armentrout che, con questo capitolo, mi ha nuovamente conquistato. Scorrevole, intrigante e di una freschezza impareggiabile. Il finale mi ha lasciato con il fiato sospeso e mi toccherà aspettare Origin per delle risposte. Spero di riuscire a recensirlo presto, ma sono una lumaca nel scrivere recensioni e ne sto accumulando troppe. T.T
Parlando però di libri unici e interessanti, vorrei segnalarvene qualcuno che potrebbe attirare la vostra attenzione. xD

Titolo: Eclisse
Autore: Angela Maisto
Genere: Romanzo Rosa
Data di pubblicazione: 31 Luglio 2015
Pagine: 292
Casa editrice: Amazon (autopubblicato) 
Prezzo: 2,99 € ebook (qui il link)

Trama:
Desy McKay possedeva tutto ciò che una ragazza avrebbe potuto desiderare dalla vita: bellezza, intelligenza, ricchezza ed un fidanzato altrettanto ricco e famoso che avrebbe fatto di tutto pur di vederla felice; a sue spese ha dovuto però imparare quanto una telefonata ed una brutale menzogna bastino per stravolgere totalmente la vita. Sono passati anni da quella telefonata e la vita di Desy non potrebbe essere più diversa da quella di prima. Una ragazza madre che lavora come cameriera cercando di far quadrare i conti a fine mese con il peso di quella menzogna sulle spalle. Ma cosa succederà quando il passato busserà di nuovo alla sua porta presentandole il conto?




Titolo: Chariza. Il soffio del vento
Autore: Francesca Angelinelli
Genere: Fantasy
Data di pubblicazione: Dicembre 2015
Pagine: 244
Casa editrice: Ryukoku Monogatari

Trama:
Bisognerà attendere ancora un po’ per leggere il fantasy ricco di mistero e suspense “Chariza. Il soffio del vento” di Francesca Angelinelli. L’uscita del libro è prevista per Dicembre 2015 e raccoglie in un’unica edizione i romanzi “Chariza, il soffio del vento” e “Chariza, il Drago Bianco”. Con una nuova e accattivante copertina i lettori saranno attirati come da una calamita in quest’avventura tra guerrieri, demoni, cortigiane e sovrani per le vie di un impero antico. Il nemico intesse il suo oscuro progetto senza mostrarsi: vuole mettere in pericolo il Drago d’Oro, la sua discendenza e la pace nel Regno. Il compito di proteggere Suzume, unica speranza per il futuro del Regno, è affidato a Chariza. Lei è la combattente più valorosa che esista, ma è marchiata dal peccato, poiché è  anche una traditrice e un’assassina; la maledizione della Dea Sole, la spinge a desiderare ciò che è prezioso. Riuscirà la migliore guerriera a salvare l’Alleanza? Sarà in grado di affrontare il proprio passato, rompere la maledizione che incombe su di sé e proteggere Suzume dal nemico?



Titolo: Così vicini
Autore: Arianna Cesana
Genere: Romanzo Rosa
Data di pubblicazione: 27/08/15
Pagine: 448
Casa editrice: Leone Editore
Prezzo: 12,90 € cartaceo

Trama:
Dario vive a Firenze ed Emma a Milano, ma le loro storie sono molto simili. Fin dall'infanzia sono stati esposti al dolore e alla brutalità del mondo, e hanno cercato in modi diversi di tenersene al riparo. Ma con l'arrivo dell'adolescenza la vita chiede a entrambi un prezzo pesante, fatto di terribili violenze fisiche e psicologiche che lasciano nei due ragazzi cicatrici indelebili. Quando le circostanze li fanno incontrare, dalla sofferenza nasce un'intensa storia d'amore che permetterà ai due ragazzi di scoprire la verità sui dolorosi segreti del loro passato, e di superare insieme la paura della vita.

sabato 3 ottobre 2015

Blogger League #20

Buongiorno lettori,
anche questo Sabato vi presento una blogger che ha aderito al gruppo Blogger League. Se ancora non lo conoscete e/o vorreste entrare a farne parte, le iscrizioni sono sempre aperte. Lascio ora a Sibli Grace.


Oltre ad essere una blogger, chi sei nella vita di tutti i giorni?
Sono una ragazza di 20 anni dalla vitalità pari a quella di un orsetto. Non amo molto uscire di casa e non amo le grandi folle. Ho pochi amici, ma molto buoni e, in ogni caso, amo essere fedele a me stessa e non omologarmi troppo. Chiudendo i discorsi seri, amo gli animali, e ho un gattone gigante di nome Leo che è il mio fratellino peloso. Suonavo il pianoforte, ho smesso con le lezioni ma ogni tanto mi rimetto alla tastiera, complici gli spartiti di Taylor Swift e Lana del Rey (e gli ABBA. Come potevo dimenticarmi degli ABBA!). Al tempo stesso a piccoli passi cerco disperatamente di imparare a cucinare, con risultati non troppo straordinari. Frequento l’università e studio ingegneria aerospaziale (e se ve lo state chiedendo, no, non voglio diventare come la Cristoforetti). 

Ps: dimenticavo. Sono ancora logorroica! 

Come mai hai deciso di ritagliarti il tuo angolo virtuale? 
Non sapevo come si aprisse un blog. Credevo fosse per gente famosa o giù di lì. Rimasi sorpresa quando scoprii il mondo dei book blog… e me ne innamorai. Più leggevo recensioni e più sentivo la necessità di dire la mia. Insomma, non potevo permettere che la blogger xxx sconsigliasse di fronte a tutto il mondo del web il mio romanzo preferito! E così, in punta di piedi, aprii questo blog. All'inizio, come tutti, ho avuto parecchie difficoltà (il mio primo post fu ignorato completamente e ci rimasi malissimo, ma è stata tutta colpa mia, che non sapevo farmi pubblicità); inoltre, non chiedendo aiuto a nessuno (e ancora oggi... ehm... mi vergogno a farlo) ho dovuto imparare da sola. ma alla fine, grazie anche alle iniziative degli altri blog, sono riuscita a ingranare la marcia... grazie allora a tutta la blogsfera! 

giovedì 1 ottobre 2015

In my mailbox #4

Ehilà lettori,
oggi ho grandi notizie: ho iniziato una collaborazione con la casa editrice Fannucci! Ne sono molto felice, è una ce di cui adoro le pubblicazioni e avrò l'occasione di segnalare e recensire loro romanzi. Ovviamente sarà il blog a beneficiarne: potrò informarvi in anteprima delle prossime uscite. XD
A proposito di nuovi libri, per oggi ho deciso di preparare un post di questa rubrica che non si riproponeva da un po'. E così ecco per voi i miei ultimi acquisti libreschi.


Come vedrete, ho deciso di concentrarmi prevalentemente sulle serie che non ho ancora concluso (ma sono in alto mare XD). Con Opal e La Diciassettesima Luna sono arrivato precisamente a metà delle rispettive saghe: entrambe mi hanno appassionato molto e intrappolato perennemente in una fase di book hangover. Half Wild è il secondo capitolo della trilogia di Sally Green e sono convinto che mi saprà stupire come il precedente romanzo, mentre per Oltre noi l'infinito della Crownover nutro grandi aspettative che spero verranno soddisfatte. Io e te oltre le stelle è il primo libro della serie Across the Universe che ho piacevolmente scoperto essere stata tradotta in italiano. La cover non è bella come quella originale, ma la trama del libro mi ha intrigato molto. Infine un libro scoperto in libreria in quanto successo letterario. Credo di aver visto di sfuggita il booktrailer tempo fa, ma la storia de La ragazza del treno mi sembra molto interessante e mi ha decisamente incuriosito. Già immagino possibili sviluppi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...