mercoledì 30 settembre 2015

Recensione Novella degli Scacchi

Buon Mercoledì lettori,
finalmente ho trovato il tempo di scrivere questa recensione. Per quanto la lettura del libro sia stata breve e intensa, non credo si possa dire lo stesso del commento. ^_^



Titolo: Novella degli Scacchi
Autore: Stefan Zweig
Genere: Narrativa
Data di pubblicazione: 1941
Pagine: 126
Editore: Newton Compton Editori
Collana: Live Deluxe
Prezzo: 1,90 

Trama:
A bordo di una nave da crociere due contendenti si sfidano alla scacchiera. Da un lato Mirko Czentovič, campione mondiale in carica, rozzo, arrogante e venale; dall'altro l'enigmatico dottor B.,  colto, elegante e nervoso, dotato di un talento prodigioso e immaginifico...


martedì 29 settembre 2015

Top Ten Tuesday #28

Buongiorno lettori,
oggi avrei voluto pubblicare due post, così da poter spuntare almeno una recensione in arretrato dalla lista. Purtroppo Foscolo mi ha tenuto occupato più del previsto. Quindi domani aspettatevi un nuovo commento su un libro che mi è davvero piaciuto e che vi consiglio perché è un classico, ma per nulla impegnativo e potrebbe essere una lettura interessante per chi non si avventura spesso indietro nel tempo. E a proposito di letture che mi sono piaciute, oggi parliamo di John Green. Se avete letto le mie recensioni, saprete che è un autore di cui amo lo stile e le tematiche scelte, ma soprattutto quelle bellissime metafore che mi rimangono impresse. Per ora ho letto Colpa delle Stelle, Città di Carta e Cercando Alaska. Non vedo l'ora di leggere anche gli altri, ma, dato che preferisco variare sempre un po', con la Top Ten Tuesday di oggi vi suggerisco altri libri che vi potrebbero piacere se condividete il mio stesso amore per questo autore.


Dieci Libri Da Leggere Se Hai Amato John Green


Trama:
Molly Barlow ha fatto uno sbaglio, e il suo nome è Gabe. Pur di allontanarsene, Molly ha lasciato la sua città, Star Lake, e ha detto addio al suo mondo. Ma non poteva stare via per sempre. E quando, dopo aver passato l'ultimo anno di scuola lontano da casa, torna per l'estate, è evidente che nessuno ha dimenticato quello che è successo. Il comitato di benvenuto non lascia speranze: la sera stessa del suo rientro, Molly viene accolta da un lancio di uova contro casa, la sua migliore amica non vuole avere nulla a che fare con lei, e i suoi amici la evitano. Senza contare Julia Donnelly, la sorella dei due ragazzi a cui Molly ha spezzato il cuore. Con lei... è guerra aperta. Molly vorrebbe scomparire. Per fortuna mancano solo 99 giorni alla sua partenza per il college. Allora sì che potrà gettarsi il passato alle spalle e ricominciare davvero tutto daccapo. Le cose però non sono mai semplici e, nonostante Molly faccia del suo meglio per nascondersi, Star Lake è troppo piccola per pensare di passarvi inosservata, o per non imbattersi ancora nei fratelli Donnelly. 99 giorni. Solo 99 giorni per affrontare le conseguenze delle proprie azioni, correggere gli errori e scoprire sulla propria pelle che ci sono dolori difficili da superare e scelte impossibili da fare.


Trama: 
Da quando è nato, A si risveglia ogni giorno in un corpo diverso. Per ventiquattr'ore abita il corpo di un suo coetaneo, che poi è costretto ad abbandonare quando il giorno finisce. Affezionarsi alle esistenze che sfiora è un lusso che non può permettersi, influenzarle un peccato di cui non vuole macchiarsi. Quando però conosce Rhiannon: chiudere, gli occhi e riprendere il cammino da nomade è impossibile: per la prima volta innamorato, A cerca di stabilire un contatto, di spiegare la sua maledizione, fino a convincere Rhiannon che è tutto vero, che quello che ogni giorno si presenta da lei è la stessa persona, anche se in un corpo diverso. Rhiannon s'innamora a sua volta dell'anima di A, ma dimenticare il suo involucro è difficile, e pian piano la relazione con i mille volti di A si fa più delicata di un vetro sottile. Nel disperato tentativo di non perderla, A tradisce le sue regole, inizia a lasciare nelle esistenze quotidiane tracce e strascichi del suo passaggio, e qualcuno se ne accorge...


lunedì 28 settembre 2015

Weekly Life #13: Novità

Buon Lunedì lettori!
Come è iniziata la settimana? Spero siate stati almeno un po' più fortunati di me che ho passato una mattinata a dormire in piedi. Come saprete (dato che la notizia è girata su ogni social possibile e immaginabile) questa sera c'è stata l'eclissi di superluna (alias Luna Rosso Sangue) e, dato che si trattava di un evento imperdibile, ho deciso di puntare la sveglia alle 3.45 e assistere allo spettacolo. E sarebbe andato tutto bene, se non fosse stato per delle bellissime nuvole che non mi hanno concesso nemmeno qualche minuto. Niente di che, dovrò solo aspettare fino al 2033. Non si vede che sono rimasto un po' deluso, eh?

Per tirarmi un po' su di morale ho allora deciso di presentarvi le novità che apporterò al blog.
Parto proprio da questa rubrica che da un po' di tempo è scomparsa dal mio blog. Tornato dalla pausa estiva avevo pensato di abbandonarla per vari motivi: mancanza di successo tra i lettori, poca voglia nel prepararla e soprattutto la consapevolezza che, una volta arrivato Settembre, vi avrei ripetuto cose molto simili (il tempo non è dei migliori, la scuola mi impegna molto, non ho abbastanza tempo per leggere... Ma siamo sinceri, nessun lettore riesce a leggere quanto vorrebbe, non è mai abbastanza!)
Perché ho allora pubblicato un post con il titolo Weekly Life? La risposta è semplice: ho deciso di riprendere la rubrica, ma trasformandola (così da riuscire a variare un po' i contenuti). Ogni Lunedì vi parlerò di qualcosa che ho visto, sentito, letto o che mi è capitato durante la settimana e di cui vorrei parlarvi per dire la mia. Diciamo che vorrei fosse un piccolo spazio per trattare di argomenti che non siano necessariamente i libri e il blogging. Vedremo come andranno le cose e, se funzionerà, sarò felice di continuare a scriverla. Si parte prossima settimana!

Con l'arrivo di Ottobre vi proporrò poi nuove rubriche a cadenza casuale, ma non vi rivelo ancora quali saranno, le scoprirete con il tempo. Vi anticipo solo che vorrei riuscire ad introdurre qualcosa di un po' innovativo e originale. A voi spetterà poi decidere se sarò riuscito nel mio intento.

Sto poi cercando di organizzare qualcosa di carino per il primo anno del mio blog. Non posso credere che sia già passato quasi un anno. Non sembra passato così tanto da quando scoprivo per la prima volta la blogsfera. Forse perché non ho smesso di scoprire nuovi angolini e nuovi blogger. ^_^

Per ora è tutto (in realtà no, ma non mi piace spoilerare). xD
Stay Tuned!

domenica 27 settembre 2015

Nel Frattempo al Cinema #19

Buona Domenica,
oggi finalmente ritorna questo piccolo spazio dedicato ai film. Era da moltissimo tempo che non scrivevo un post in merito. Ieri mi sono preso del tempo per riorganizzare il blog e così ora ho nuove idee per variare un po' i contenuti, qualche piccolo elemento di grafica da aggiungere (notate le nuove icone social Facebook, Instagram e Google +) e qualche piccolo progetto per il futuro.

We Are Your Friends
Titolo originale: We Are Your Friends
Regista: Max Joseph
Genere: Drammatico, Musicale
Cast: Zac Efron, Emily Ratajkowski, Jonny Weston, Wes Bentley, Shiloh Fernandez, Jon Bernthal, Vanessa Lengies, Alicia Coppola, Jon Abrahams

Trama:
Cole, un giovane DJ, fa la conoscenza del più esperto e famoso collega James, e trova in lui una guida capace di dare una svolta alla sua carriera finora deludente. Contemporaneamente Cole si innamora di Sophie, l'affascinante e misteriosa fidanzata di James...






Il mio pensiero:
Cole Carter (Zac Efron) è un aspirante dj che si guadagna da vivere insieme ai 3 suoi amici di North Hollywood, in San Fernando Valley, nota per l'industria pornografica e il sushi. Cole ha il talento di riuscire a far ballare la gente, ma deve ancora trovare la sua strada per diventare famoso. La svolta arriva quando incontra l'affermato dj James Reed che vede in lui del potenziale. C'è però un problema: la ragazza di cui si innamora il giovane dj, Sophie, è la fidanzata di James, l'insoddisfatta ragazza trofeo. 

venerdì 25 settembre 2015

Weekly Covers #20

Buonasera lettori,
oggi sto provando l'ebrezza di scrivere un post con un MacBook Pro e wow, è meglio di quanto mi aspettassi. xD Credo che inizierò ad usarlo più spesso. Ahahah
La rubrica di questa settimana parte dalla cover di un libro che ho scoperto pochi giorni fa grazie a Denise di Reading is Believing. Si tratta di The Accident Season di Moira Fowley-Doyle. La cover ha contribuito, ma ciò che mi ha realmente incuriosito è stata la bellissima, intrigante, misteriosa, accattivante, stuzzicante, attraente e seducente trama. Come si dice in questi casi: è stato amore a prima vista. 

Parlando in particolare della cover devo dire che adoro i colori che tendono da un verde più chiaro a un verde acqua. Il bottone rosso contrasta poi l'armonia dello sfondo, attirando l'attenzione su di sé e sul titolo. Il mondo rovesciato e la non-caduta della ragazza rendono l'immagine stupenda. Persino il font scelto lo trovo perfetto. xD Lo so, lo so, ne sono perdutamente innamorato.
Trama:
E' la stagione degli incidenti, la stessa ogni anno. 
Le ossa si rompono, le lacrime vengono versate, i lividi compaiono. 
La stagione degli incidenti ha fatto parte della vita della diciassettenne Cara da che ne ha memoria. Verso la fine di ottobre, preannunciata dalla morte di molti parenti che li hanno preceduti, la famiglia di Cara diventa inspiegabilmente soggetta ad incidenti. Chiudono a chiave i coltelli nei cassetti, rivestono di tessuto gli angoli dei tavoli, spengono gli elettrodomestici - ma gli infortuni li seguono ovunque vadano, e la stagione degli incidenti diventa sempre di più un'ossessione e una paura. 
Ma perché sembrano essere maledetti? E come possono liberarsene?

giovedì 24 settembre 2015

Book Tag RIP it or SHIP it

Buon pomeriggio lettori,
per oggi ho pensato di preparare un tag (dato che è da un po' che non se ne vede uno sul blog) e così ho optato per RIP it or SHIP it, book tag che gira da un po' nella blogsfera, ma che mi sono soffermato a leggere seriamente solo un paio di giorni fa. Spero incuriosisca anche voi. :)


L'idea è molto carina ed è partita da un blog americano. Bisogna estrarre a caso coppie di nomi di personaggi provenienti da libri e/o saghe lette e decidere se la coppia è "shippabile" e quindi promossa (SHIP) o bocciata (R.I.P.). Pronti? Cominciamo! :)

Katniss Everdeen & Cassie Sullivan 
(Hunger Games di Suzanne Collins e La Quinta Onda di Rick Yancey)

Come eroine mi sono piaciute entrambe. Hanno anche molto in comune: lottano per i propri familiari, superano le proprie fragilità e spesso e volentieri si fanno carico dei problemi altrui. Credo che insieme formerebbero un bel team. Approvo! SHIP


Clary Fray & Adam Kent 
(Shadowhunters - The Mortal Instruments di Cassandra Clare e Shatter Me di Tahereh Mafi)

Mmh.. questa coppia mi lascia un po' perplesso. Clary scopre man mano la verità su ciò che la circonda e, sebbene tutti i problemi che deve affrontare, si dimostra sempre agguerrita e coraggiosa. Adam poi è un personaggio che mi ha affascinato: pronto al sacrificio per il bene di coloro che gli stanno a cuore, sebbene sia al tempo stesso un enigma difficile da risolvere. Ma si, in fondo starebbero bene insieme. SHIP

mercoledì 23 settembre 2015

Segnalazioni Settembre #4

Buonasera lettori,
per oggi avevo in mente un'idea carinissima: un tag che ho trovato navigando nella blogsfera, ma, dato che è la sua preparazione è più lunga del previsto, ho deciso di anticipare le anteprime di domani ad oggi. Ultimamente vorrei fare così tante cose sul blog: ho delle recensioni in arretrato, un paio di rubriche da scrivere e volevo cambiare un pochino la grafica, però non riesco mai a trovare il tempo per organizzare tutto con calma Entro la fine della settimana, spero di riuscire a preparare tutto. :)
Anyway, lascio ora spazio a degli scrittori emergenti e ai loro libri freschi di pubblicazione. Che qualcuno di loro possa attirare la vostra attenzione?


Titolo: Mendicanti d'Autunno
Autore: Luigi Pellini
Genere: Fantasy
Data di pubblicazione: 10/02/14
Pagine: 251
Prezzo:  3,90 € ebook (qui il link)
Casa Editrice: Dbooks.it

Trama: La stagione dei colori che si attenuano, del crepuscolo che irrompe quando il giorno sembra ancora promettere il meglio, della malinconia che ti abbraccia, del buio che ti avvolge mentre cammini e del freddo che ti sorprende, facendoti rabbrividire: è l’autunno, che riempie il tempo e lo spazio di questa raccolta di storie brevi, lunghe, tristi, ironiche, paurose, delicate, romantiche e ciniche. Storie di ultimi addii, di favole senza consolazione finale, di abbandoni vendicati, di bambine e di elfi di saggina, di morti che camminano e di anime prigioniere. Storie raccontate a volte in un sussurro, a volte gridate, ma che è impossibile non ascoltare. Sono le storie dei Mendicanti d’autunno, racconti fantastici che portano la firma di un autore che sa spaventare con il sorriso triste della stagione del commiato.



Titolo: Ti raggiungerò sulla via delle spezie
Autore: Giulia Orati
Genere: Romanzo Rosa
Data di pubblicazione: 21/07/15
Pagine: 897
Prezzo:  1,99 € ebook (qui il link)
Casa Editrice: Inspired Digital Publishing

Trama: Seconda metà del 1700.
Lucy Malcovich è la figlia dei nuovi ricchi della cittadina di Newhaven, e Oliver Sheppard, figlio dello stalliere della famiglia, è il suo migliore amico. Più un quasi-fratello, a dire il vero.
Lo stato sociale di Lucy, ovviamente, non le impedisce di cacciarsi spesso e volentieri nei guai, infatti i due amici sono soliti intraprendere mille avventure, soprattutto notturne.
Durante, però, la loro ennesima missione, le cose vanno storte, e i genitori di Lucy, supponendo che il ragazzo eserciti una cattiva influenza sulla loro erede, fanno sì che Oliver si trasferisca a casa della propria zia.
La lontananza non pone un freno alla loro amicizia, e gli anni passano, finché, però, non scoppia la Guerra dei Sette Anni. Oliver decide arruolarsi, partendo per l’India.
Peccato che venga prima dato per disperso, a seguito di una battaglia, e successivamente per morto.
Ma Lucy non riesce a crederci. Per lei Oliver, il suo migliore amico, non può semplicemente essere morto. Per questo motivo, in un momento di estremo coraggio – o di estrema follia, chissà – decide di partire a sua volta: avrebbe trovato Oliver e lo avrebbe riportato a casa sano e salvo.


martedì 22 settembre 2015

Top Ten Tueasday #27

Eccomi qui, tra un capitolo e l'altro di There di Leonardo Patrignani.
Ho momentaneamente interrotto la lettura per scrivere questa Top Ten Tuesday. Quest'oggi parliamo di prossime letture. Ecco a voi i libri che ho intenzione di leggere nei prossimi mesi...

Dieci Libri Nella Mia TBR Autunnale

La Diciassettesima Luna - Kami Garcia & Margaret Stohl
Il primo libro mi ha preso molto, ancora adesso sento la mancanza di Lena e Ethan (sintomo che la fase book hangover non è ancora passata). Per quanto strano possa essere, voglio tornare il prima possibile a Gatlin

Half Wild - Sally Green
Altra serie che non vedo l'ora di continuare. Le cover (che vi ho già mostrato la settimana scorsa) sono stupende. 

domenica 20 settembre 2015

Weekly Covers #19

Buona Domenica lettori,
eccoci qui con il nostro appuntamento settimanale, anche se un po' in ritardo. Questa mattina ho finito di leggere La sedicesima luna di Kami Garcia e Margaret Stohl. Come libro mi è piaciuto molto. Lo scoprii lo scorso inverno quando, per caso, vidi una parte del film. A quel tempo fui molto colpito dalla storia, ma, dopo tutto questo tempo, non ricordavo molto. Leggere questo libro è stato quindi come tuffarsi per la prima volta in questo mondo dove Luce e Tenebre sono in perenne conflitto. Non vedo l'ora di procurarmi anche gli altri capitoli della tetralogia, vorrei proprio scoprire come le autrici decideranno di far proseguire la storia. Nel frattempo ho pensato di andare a ricercare il film per godermelo una seconda volta. Con mia grande delusione ho scoperto però che si discosta molto dalla storia originale: date variate, nuovi eventi, tagli di scene e personaggi... Ovviamente ricordavo non vi fosse il Metapensiero tra Lena e Ethan, ma non mi aspettavo tutti questi cambiamenti. Non posso quindi che rimanerne scontento. Okay, chiariamoci, so che a volte pretendo troppo e che probabilmente la mia idea di film tratto da un libro è uno spettacolo di 17 ore che include ogni singolo dettaglio, non cambia alcun particolare della trama e ha un cast perfetto, ma ciò non toglie che mi aspettavo qualcosa di più.
Tutto questo per dirvi che oggi mi sento così immerso in questa storia che non ho potuto fare a meno di andare a cercare tutte le cover delle edizioni di questo libro per mostrarvele in questo post.




                 Originale                              Italiana                                     Olandese          

sabato 19 settembre 2015

Blogger League #19

Buon pomeriggio lettori,
sono indietro con qualche post che volevo pubblicare (un paio di recensioni e la rubrica Weekly Covers), ma purtroppo non ho avuto abbastanza tempo ieri per pubblicare qualcosa. Nella provincia di Piacenza ci sono stati alcuni danni a causa di un'alluvione. Ieri sono quindi andato a dare una mano, ma il lavoro è molto lungo e siamo riusciti a liberare solo una parte di una piscina. Comunque è stata una bellissima e fangosa esperienza: aiutare solo per il piacere di farlo, essere utile al prossimo senza chiedere in cambio qualcosa. Tornando a noi, questo Sabato vi presento Susy del blog I miei magici mondi.



                                       

1. Oltre ad essere una blogger chi sei nella vita di tutti i giorni?


Mi piace definirmi una lettrice appassionata, amo leggere praticamente da sempre e non mi stanca mai anzi sembra che non ne abbia mai abbastanza perchè con la lettura la mia mente viaggia sempre tanto.
2. Come mai hai deciso di ritagliarti il tuo angolo virtuale? Parlaci del tuo rifugio, quali sono gli argomenti che tratta?

Ho deciso di aprire quest'angolino per parlare di ciò che mi piace di più: cioè leggere. Mi piace poter esternare a tutti cosa provo quando leggo un libro e mi piace confrontarmi con chi legge come me. Mi piacciono anche i miti, le leggende e le favole e questo è quello di cui tratto: i miei mondi magici.

mercoledì 16 settembre 2015

Segnalazioni Settembre #2

Buongiorno popolo di Internet,
oggi sono così indaffarato che mi vedo costretto a rimandare la pubblicazione di una recensione. Per ora mi limito quindi a presentarvi nuovi libri per le vostre wish list. Vediamo se riesco a incuriosirvi...

Titolo: Ragazzi di Bambù 
Autore: Mitali Perkins
Genere: Narrativa
Data di pubblicazione: Settembre 2015
Pagine: 200
Prezzo: 15,00  
Casa Editrice: Atmosphere Libri
Trama: Narrato e ambientato sullo sfondo politico e militare della moderna Birmania, questo romanzo di formazione narra la storia di due adolescenti che si trovano ai lati opposti del conflitto. Chiko, birmano, non è un combattente per natura, è un ragazzo birmano che ama leggere il cui padre, un medico, è in carcere per essersi opposto al governo. Dall’altra parte Tu Reh, che appartiene alla tribu Karenni, una delle tante minoranze etniche birmane, dopo aver visto i soldati distruggere campi e case di bambù decide di combattere per la libertà della sua gente. Quando le storie dei due ragazzi si incrociano la timidezza diventa coraggio e la rabbia diventa compassione



Titolo: L'altra Praga
Autore: Michal Ajvaz
Genere: Narrativa
Data di pubblicazione: 10/09/15
Pagine: 160
Prezzo: 14,00  
Casa Editrice: Atmosphere Libri
Trama: Narrato e ambientato sullo sfondo politico e militare della moderna Birmania, questo romanzo di formazione narra la storia di due adolescenti che si trovano ai lati opposti del conflitto. Chiko, birmano, non è un combattente per natura, è un ragazzo birmano che ama leggere il cui padre, un medico, è in carcere per essersi opposto al governo. Dall’altra parte Tu Reh, che appartiene alla tribu Karenni, una delle tante minoranze etniche birmane, dopo aver visto i soldati distruggere campi e case di bambù decide di combattere per la libertà della sua gente. Quando le storie dei due ragazzi si incrociano la timidezza diventa coraggio e la rabbia diventa compassione


martedì 15 settembre 2015

Top Ten Tuesday #26

Buonasera lettori,
quest'oggi il tema della Top Ten Tuesday è libero. A seguito di un colpo di genio un'attenta e ponderata riflessione, sono venuto alla conclusione che stilerò una lista di...

Dieci Film Che Mi Hanno Convinto A Leggere Il Libro

domenica 13 settembre 2015

Blogger League #18

Buonasera lettori,
sono un po' in ritardo oggi. Ad ogni modo, dopo non so quanto tempo, vi presento una nuova blogger del gruppo Blogger League. Ecco a voi Laura del blog Racconti dal passato.


Oltre ad essere una blogger, chi sei nella vita di tutti i giorni?
Nella vita di tutti i giorni sono un’adolescente di 35 anni, li compio il 19 settembre, la prossima settimana. Faccio l’impiegata e lavoro in ufficio, ma in realtà non vivo molto con i piedi per terra. La mia è una realtà sospesa, nel presente ci sono pochissimo. Ho una fantasia sfrenata e spesso vivo più nei mondi che creo che in quello che esiste davvero. Il mio sogno è quello di diventare una scrittrice.

Come mai hai deciso di ritagliarti il tuo angolo virtuale? 
Diversi anni fa facevo la commessa e tenevo un blog su Splinder, piattaforma che ora non esiste più, aveva un discreto successo, raccontavo tutte le corbellerie che mi dicevano i clienti in negozio. Quando la piattaforma fu dismessa ebbi un calo morale poiché, anche trasferendo il blog, avrei perso tutte le visite, tutti i followers e inoltre non facevo più la commessa, non avrebbe avuto senso continuare su un’altra piattaforma quel blog non scrivendo più articoli su quel tema. Ho lasciato perdere per diverso tempo, alla fine ho aperto questo facendo quello che mi stava più a cuore. Scrivendo.

sabato 12 settembre 2015

Weekly Covers #18

Buongiorno lettori,
ieri avrei dovuto in teoria prepararvi un appuntamento con le cover della settimana, ma, dato che me ne sono dimenticato avevo già pubblicato la recensione di "Cercando Alaska", ho pensato di spostare la rubrica a oggi per questa settimana. Quindi ecco a voi il frutto delle ultime ricerche su Pinterest!




In Italia Rizzoli ha pubblicato i primi due libri della trilogia. Le cover qui sopra sono rispettivamente quelle della novella su Gabriel e dell'ultimo capitolo della serie. Per ora sono fermo al primo romanzo che mi aveva veramente incantato. Non vedo l'ora di avventurarmi nuovamente in questo fantastico mondo. Le cover poi sono, secondo me, tutte stupende: adoro la contrapposizione b/w, due volti dello stesso libro.

venerdì 11 settembre 2015

Recensione Cercando Alaska

Cari lettori,
voglio farvi una domanda? Vi è mai capitato di iniziare un libro "sulla fiducia"?
Ti fidi dell'autore a tal punto che non ti interessi neanche della trama. Lo inizi e basta. Così, senza pensarci troppo. Ammetto che può essere un grosso rischio, ma vi assicuro che non esiste sensazione più bella del muoversi verso l'ignoto. Vivere pagina per pagina come se fossi tu stesso il protagonista. Mi capita sempre più spesso di leggere libri meravigliosi, ma di cui conosco già metà della trama. Leggi la quarta di copertina, la sinossi su un store online e sostanzialmente trovi il riassunto del libro. Ovviamente tutto dipende dalla premessa: ti fidi abbastanza dell'autore? In questo caso, la mia risposta è "Sì, di John Green leggerei anche la lista della spesa", per citare uno dei suoi personaggi.

Titolo: Cercando Alaska
Autore: John Green
Genere: Young Adult
Data di pubblicazione: 03/05/2005
Pagine: 324
Editore: Rizzoli
Collana: Rizzoli Narrativa
Prezzo: 14,00 









Trama:
Miles Halter, giovane timido e colto, lascia la sua casa in Florida per frequentare il terzo anno delle superiori alla prestigiosa Culver Creek Preparatory High School in Alabama. Qui conosce Chip, suo compagno di stanza, uno studente povero, ma brillante, ammesso alla scuola grazie ad una borsa di studio, e Alaska Young, ragazza enigmatica, imprevedibile, lunatica, divertente e molto sexy. Insieme i tre ragazzi trascorrono momenti di grande divertimento: bevono, fumano e inventano scherzi. Tutto questo fino a quando non avviene l'impensabile e le loro vite vengono sconvolte per sempre.

mercoledì 9 settembre 2015

Segnalazioni Settembre

Buongiorno lettori,
come vi avevo già anticipato, oggi vi presento qualche libro segnalatomi nei giorni scorsi.

Titolo: Tuo, G.
Autore: Laura Montuoro
Genere: Narrativa
Data di pubblicazione: Giugno 2015
Pagine: 316
Prezzo: 16,00  cartaceo; 9,60 € ebook (qui il link)
Casa Editrice: Aracne (Rm)

Trama: Cosimo è un ragazzo tranquillo. Studia medicina, conduce una vita normale, è misofobo e ha pochi amici, due per la precisione: Alberto e Marilena. Il rientro nella sua terra natale, la Calabria, sarà l’occasione per ritrovarsi con loro e con la madre. Tutto come sempre, finché non arriva quella cartolina: una lettera dal fronte imbucata una mattina come tante da un postino, indirizzata alla nonna defunta e datata 30 ottobre 1940. Inizieranno una serie di vicissitudini legate alla firma in calce a quella cartolina, G., che porteranno Cosimo a imbattersi in una serie di coincidenze misteriose, una tela, dei versi e una ragazza, stranamente coinvolta in questa storia. Una storia che avrà come chiave di volta una casa sul Lago Maggiore e un poeta.


Titolo: Una canzone per Julia (Le sorelle Thompson #1)
Titolo originale: A Song for Julia
Autore: Charles Sheehan-Miles
Genere: Romance
Pagine: 364
Prezzo: 2,60 € (Amazon.it), 3,45 € (Kobo Store), 3,99 $ (iTunes)
Formato: .azw (Amazon), .epub (Kobo e Apple)
Casa Editrice: Cincinnatus Press 

Trama: Una canzone per Julia parla di due persone: Crank Wilson e Julia Thompson. Crank è un musicista squattrinato, donnaiolo (persone meno fini di noi lo definirebbero “puttaniere”), figlio di un povero poliziotto di Boston con cui ha rapporti turbolenti e con un fratello affetto dalla sindrome di Asperger. Non ha mai finito le superiori e, finora, non ha combinato nulla di buono nella vita. Non è interessato ad avere relazioni e non ne cerca. Julia è figlia di un ambasciatore in pensione. La sua famiglia è ricca e Julia stessa, studentessa di finanza internazionale ad Harvard, non ha mai conosciuto il minimo problema economico. In compenso cova dentro di sé un trauma dolorosissimo da quando aveva quattordici anni. Ora ne ha ventidue e ha deciso che il modo migliore per conservare libertà e salute mentale è non innamorarsi mai più. Quando Crank e Julia si incontrano durante una manifestazione contro la guerra in Iraq, il destino decide che è venuto il momento di mettere in scena la lotta tra sentimenti naturali e ombre del passato.

martedì 8 settembre 2015

Top Ten Tuesday #25

Buongiorno,
questa mattina mi sono alzato presto con l'idea di scrivere subito sul blog. Devo recuperare il tempo perduto. E quale miglior modo per farlo se non con una lista librosa?


Dieci Serie Che Non Ho Ancora Terminato

lunedì 7 settembre 2015

Settembre. Un nuovo inizio.

Eccomi qui.
Quanto tempo dall'ultima volta? Esattamente un mese.
Non so perché oggi, ma ho sentito il bisogno di accendere il computer e scrivere sul blog. Lo programmavo da qualche giorno e oggi è scattata la scintilla.
Sono successe molte cose da quando sono tornato dall'America. Il mio obiettivo era essere il più attivo possibile. Sfortunatamente ho avuto qualche problema (di cui però preferirei non parlarvi) e ciò mi ha portato via molto tempo, costringendomi quindi ad abbandonare il blog. Ad ogni modo, ho avuto anche modo di pensare molto e ho realizzato che alcune cose devono cambiare. Inizialmente ci tenevo che tutto fosse perfetto e ben organizzato, ora ho invece compreso che devo trovare il tempo per respirare e non preoccuparmi troppo. Per questo vorrei apportare alcune modifiche alle rubriche e cercare di essere un po' più presente nella blogsfera che ho decisamente trascurato nell'ultimo periodo. Ho ricevuto molte richieste da parte di diversi autori e mi scuso se ho dovuto rifiutare qualche richiesta, ma non ho potuto fare altrimenti. Informo però voi lettori che nei prossimi giorni vi presenterò alcuni di questi libri che, se non altro, vorrei segnalarvi. So bene che quest'anno sarà dura: dovrò studiare molto, avrò la maturità, la patente, ecc.. Stabilirò delle priorità e potrei non essere presente sul blog 7 giorni su 7, ma darò il massimo.
Durante quest'estate non ho letto moltissimo, giusto i libri che mi erano stati assegnati dalla mia insegnante e pochi altri. Mi rimane un'ultima settimana di vacanza e poi si ricomincerà, ma voglio leggere ancora e ancora. Dalla mia libreria sento il richiamo di questi universi di carta e non posso non ascoltare questa dolce e persuasiva melodia.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...